DUEARCHITETTI PER L'INDUSTRIA

Lo Studio duearchitetti mette a disposizione dei suoi clienti la propria ventennale esperienza nel settore degli immobili legati all’attività produttiva/commerciale e al terziario. Lo studio si rivolge in particolar modo alle aziende che necessitano consulenze professionali riguardanti i seguenti settori:

A. RICERCA IMMOBILIARE

Lo Studio ha acquisito negli anni una profonda conoscenza del mercato immobiliare legato all’attività industriale ed è in grado soddisfare le esigenze delle aziende che vogliono acquistare o locare un’immobile con caratteristiche ben definite.

Il nostro ambito di competenza è localizzato per lo più nella zona a nord di Milano in un‘area che comprende le provincie di Como e Varese, con particolare interesse per l’area gravitante intorno all’aeroporto della Malpensa.

Le modalità operative sono le seguenti.

In primo luogo lo Studio seleziona, sulla base delle esigenze del cliente, il maggior numero di immobili presenti nella zona in esame. L'indagine viene effettuata sulla base della conoscenza personale dell'area e grazie anche al rapporto consolidato con le migliori agenzie del settore.

Viene di seguito redatta una long list di immobili aventi caratteristiche similari a quelle richieste. 

Segue poi un'attenta analisi dei dati, scartando quelli che per ragioni diverse (vetustà dell’immobile, localizzazione non completamente soddisfacente, costo troppo elevato, ecc) non sono ritenuti allineati alle esigenze del cliente.

Gli immobili più attinenti alla richiesta vengono visionati direttamente dallo studio, vengono redatta una scheda specifica per ogni edificio ed infine i dati vengono raccolti in una tabella comparativa di confronto (benchmarking).

Questa procedura permette di selezionare l’immobile più adatto alle esigenze del cliente e procedere poi ad una approfondita indagine di due diligence prima di formulare l'offerta finale.

 

ZEPTER INTERNATIONAL - Cinisello Balsamo (MI)

Ristrutturazione e ampliamento stabile produttivo sup. complessiva mq 15.000

Attività svolta:
. progettazione architettonica

. progettazione impiantistica

. gestione pratiche amministrative

. coordinamento della sicurezza

. direzione e coordinamento lavori

B. INDAGINE DI DUE DILIGENCE

La due diligence immobiliare, durante le trattative di acquisto o lacazione di un immobile, è necessaria, prima dell’offerta finale, per verificare che l’immobile non nasconda sgradite sorprese.

La DD immobiliare è l’indagine completa su un’immobile o su un patrimonio immobiliare. Raggruppa tutte le notizie che è bene che il compratore conosca prima di procedere con l’acquisto o con la locazione.

Inoltre velocizza i tempi di compravendita, raccogliendo in anticipo tutte le informazioni utili alla transazione.

La DD immobiliare fa un’analisi completa dal punto di vista edile, urbanistico, ambientale, ne evidenzia la conformità urbanistica e catastale, rende edotti sull’esistenza o meno di vincoli, di ipoteche o di servitù.

Una DD ben fatta è suddivisa in base ai seguenti campi d’indagine.

Due Diligence Urbanistica/Edilizia

La fase della DD urbanistica/edilizia consiste nella verifica della conformità degli immobili alla vigente normativa urbanistico/edilizia.
Viene analizzato il certificato di destinazione urbanistica, appurata una reale conformità rispetto agli strumenti urbanistici.
Bisognerà constatare che non ci siano vincoli territoriali (ambientali, monumentali, infrastrutturali o paesaggistici).
Ciò che è importante è che ci sia un corretto uso dell’immobile e che se ci sono stati interventi edilizi nel corso degli anni (autorizzazioni, permessi di costruire, DIA, condoni, sanatorie, certificati abitabilità/agibilità, concessioni …), questi siano stati effettuati a norma.

Due Diligence Catastale

La DD catastale serve a controllare la regolarità catastale degli immobili attraverso le visure, le planimetrie catastali e la rappresentazione grafica.
Viene verificato il corretto inserimento in mappa del fabbricato, la rispondenza tra quanto gli elaborati grafici catastali e lo stato reale, la rispondenza tra quanto riportato in visura con la documentazione relativa alla titolarità più altre informazioni basilari come l’indirizzo esatto, il numero di piano, l’interno.

Due Diligence Amministrativa

La DD amministrativa consiste nell’accertamento della titolarità dell’immobile, nel controllo dell’eventuale esistenza di pesi o gravami e nella verifica di quelli che possono essere i contratti d’uso e godimento. L’ufficio preposto al rilascio degli atti di provenienza è la Conservatoria dei Registri degli atti, mentre la verifica del regolare censimento, di eventuali iscrizioni di ipoteche o della presenza di vincoli e servitù potrà essere fatta presso il Catasto Terreni e Catasto Fabbricati.
Per appurare la sussistenza di contratti di locazione o d’uso degli spazi va fatta richiesta presso l’Ufficio del Registro.

Due Diligence Strutturale

Per effettuare una corretta DD strutturale lo studio si avvale della collaborazione con ingegneri strutturisti specializzati. L’attività consiste nel confrontare la documentazione tecnica presente con l’ispezione visiva del sito.
Viene appurata la reale condizione strutturale dell’immobile e il grado di sicurezza in cui si trova la struttura.

Due Diligence Impiantistica

Affiancati da professionisti specializzati si analizzano gli impianti elettrici, quelli di condizionamento e tutti gli altri impianti meccanici.
All’analisi della documentazione progettuale segue sempre un’analisi visiva in loco.

Due Diligence Sicurezza

L’attività consiste nella verifica dei documenti relativi all’attuazione delle norme di sicurezza.
Verrà controllato che sia stato rilasciato il certificato di prevenzione incendi, che siano stati predisposti piani di emergenza e che esistano le condizioni di sicurezza antisismiche.
All’analisi della documentazione progettuale segue sempre un’analisi visiva in loco che attesti la corrispondenza tra i certificati e la loro attuazione.

 

Due Diligence Ambientale

Va appurato che nell’ambiente circostante l’immobile, o nell’immobile stesso, non si trovino fonti di inquinamento o materiali pericolosi.

CASA MF

 

 

BRITA  water tecnhnology - Arsago Seprio (VA)

Ristrutturazione e adeguamento stabile produttivo e uffici sup. complessiva mq 5.000

Attività svolta:

. ricerca immobiliare

. indagine di due diligence
. progettazione architettonica

. progettazione impiantistica

. progettazione strutturale

. gestione pratiche amministrative

. coordinamento della sicurezza

. direzione e coordinamento  lavori

C. ATTIVITA' DI PROGETTAZIONE E GESTIONE DEI LAVORI

Studio di fattibilità

Lo studio di fattibilità è il momento in cui vengo sviluppate le basi di soluzioni innovative che verranno poi approfondite nella fasi successive. E’ la fase in cui sono necessarie approfondite conoscenze multidisciplinari per saper definire nelle sue linee generali il futuro processo progettuale e costruttivo essendo necessaria una visione complessiva delle problematiche.

Lo studio analizza lo stato di fatto, la situazione e le esigenze del committente, elabora un’idea di massima tenendo conto delle variabili tecniche ed economiche e un’analisi delle possibili scelte per soddisfare nel miglior modo ciò che si desidera ottenere.

Progetto preliminare

Il progetto preliminare comprende la progettazione edile, elettrica e meccanica facendola dialogare con la progettazione di processo, delle linee di produzione, dei flussi di merci e di servizi.

Nella progettazione preliminare il committente viene coinvolto nel lavoro ed insieme vengono sviluppate tutte le potenzialità del progetto.

Viene effettuato un rilievo dimensionale e fotografico dell’immobile, la verifica dello stato di fatto, si analizzano i costi, e si predispongono gli elaborati esplicativi della proposta progettuale.

Progettazione esecutiva

In questa fase le idee progettuali vengono trasformate in disegni esecutivi e costruttivi da fornire alle imprese costruttrici. E’ un compito da svolgere nel migliore dei modi e da professionisti altamente specializzati per permette di ottenere diverse economie nella realizzazione delle opere o degli impianti. Al termine delle attività di progettazione vengono redatti i capitolati per indire le gare di appalto.

Gestione del processo costruttivo

La gestione comprende la direzione lavori sia edile che impiantistica, il coordinamento della sicurezza in fase progettuale e realizzativa ma anche quelli di controllo delle procedure di acquisto, controllo dei tempi e ottimizzazione delle risorse. Insieme a partner fidati siamo in grado di costruire quanto progettato con l’obiettivo comune di ottenere il massimo risultato.

Gestione pratiche amministrative per la realizzazione dei progetti

Lo Studio duearchitetti è in grado di gestire gli aspetti normativi e le pratiche amministrative a qualsiasi livello. Ci occupiamo della preparazione di pratiche sia cartacee sia attraverso l’utilizzo del SUAP sistema informatico adottato dalla maggior parte dei comuni per la compilazione delle pratiche.

GIUSTO FARAVELLI S.p.A - Nerviano (MI)

Realizzazione nuovo stabile produttivo e uffici sup. complessiva mq 5.000

Attività svolta:

. progettazione strutturale

. progettazione impiantistica

. gestione pratiche amministrative

. coordinamento della sicurezza

. direzione e coordinamento lavori